Forum ricco di news e tanti articoli interessanti.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  GruppiGruppi  RegistrarsiRegistrarsi  Accedi  
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Ultimi argomenti
» Laptop Brands
Gio Ago 04, 2011 12:02 am Da Ospite

» Blu-ray to iPad Ripper lift Blu bar DVD movies for iPad
Mer Ago 03, 2011 6:39 pm Da Ospite

» программы навигации
Mar Ago 02, 2011 11:59 am Da Ospite

» x-Hack hack you
Dom Lug 31, 2011 5:43 pm Da Ospite

» Shevchenko ruba per scherzo portafogli a giornalista
Mer Set 15, 2010 9:57 am Da Angelo

» Britney Spears si lava poco e puzza
Mer Set 15, 2010 9:53 am Da Angelo

» COCCOLA NEONATO MORTO: LUI TORNA ALLA VITA
Ven Ago 27, 2010 6:33 pm Da Angelo

» Troppo stress per la vittoria alla lotteria.Si suicida
Mer Ago 11, 2010 12:20 am Da Angelo

» Video a luci rosse a scuola per insegnare ai giovani il sesso appagante
Mer Ago 11, 2010 12:15 am Da Angelo

Migliori postatori
Angelo
 
Raffaele
 
fabiolino91
 
Davide
 
gerry91
 
KC
 
iopeppo
 
divo90
 
[°*Federica*°]
 
Mlep
 
Foto via webcam

Condividere | 
 

 LinkedIn da oggi parla italiano

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Angelo
Admin


Messaggi : 300
Data d'iscrizione : 13.04.10
Età : 25
Località : Montoro Inferiore

MessaggioOggetto: LinkedIn da oggi parla italiano   Gio Apr 15, 2010 5:52 pm

Miniera per talent scout. Rete di contatti professionali, globali e
locali. Bacheca per gli annunci di lavoro. È il social network LinkedIn.
E da oggi ha anche una versione in italiano. Gli iscritti segnalano il
proprio curriculum, a partire dal percorso di studi. E, soprattutto,
possono connettersi con colleghi e conoscenti attraverso internet. Ogni
persona decide se rendere visibili le informazioni solo all'interno
della propria rete sociale online, oppure pubblicare su internet il
profilo: diventa, così, un curriculum rintracciabile attraverso i motori
di ricerca che può essere aggiornato in tempo reale.
«Le persone
del proprio network sono una prima cerchia per trovare altri contatti
professionali», osserva Kevin Eyres, managing director di LinkedIn
Europe: «È un social network che aiuta a capire la reputazione degli
altri e ad allargare le conoscenze». Gli utenti, inoltre, possono
segnalare il valore di un collega attraverso un voto: è il sistema di
“recommendation”.
Sono 65 milioni gli iscritti nel mondo, quasi un
milione gli italiani (le donne manager sono il 36%): LinkedIn è una
banca dati ricca di capitale umano scandagliata dai talent scout. E
l'anno scorso i membri della rete professionale online hanno cercato un
miliardo di nominativi nel social network. Per chi vuole cambiare
lavoro, poi, diventa una vetrina per gli annunci: soprattutto le
multinazionali pubblicano le loro richieste.
L'Italia non è
rimasta a guardare. Accenture, Ibm, Ferrari, Benetton, Studio Tike sono
solo alcune aziende con un profilo su LinkdIn. La loro pagina sul social
network segnala i nuovi assunti e gli impiegati: è una sorta di bacheca
informale dei dipendenti. Ha una cospicua presenza di aziende nel
settore dell'information technology, ma è in rapida crescita la
partecipazione di imprese impegnate nelle energie rinnovabili. La banca
dati di LinkedIn, poi, evidenzia anche le start up e il loro staff. Nel
mondo 12 milioni di professionisti attivi nelle piccole imprese sono
entrati nel social network. «È uno strumento per l'outsourcing: aiuta a
trovare persone adatte a risolvere problemi specifici», aggiunge Eyres.
In Italia aumentano i gruppi locali ispirati dal social network.
Quattro anni fa Pier Carlo Pozzati, ingegnere elettronico, ha fondato il
gruppo MilanIn: riunisce i membri del capoluogo milanese. Ma il
contatto su internet è stato un punto di partenza per organizzare eventi
e costruire una rete di professionisti. Altri network locali sono in
crescita: ParmaIn, TurinIn, BolognaIn, FlorenceIn. All'interno del
social network hanno fondato gruppi anche studenti ed ex allievi di
atenei italiani: i più connessi sono La Sapienza di Roma, il Politecnico
di Milano, la Bocconi e l'università di Bologna. Al momento LinekdIn ha
tre fonti di ricavi: la pubblicità, i servizi a pagamento (che
permettono l'accesso a funzioni avanzate) e accordi con le società
impegnate nella ricerca di professionisti.

_______________________________
L'amministratore del forum [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Tornare in alto Andare in basso
http://cipensiamonoi.sosforum.net
 
LinkedIn da oggi parla italiano
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Manuale inizio gioco Euro Truck Simulator 2 in italiano
» Testo e traduzione This is Halloween
» Chat vocale per i giochi online - RaidCall
» Come creare una base musicale online gratuitamente - MusicLab
» Storia dei carri armati

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Ci pensiamo noi :: Computer ed elettronica :: Varie-
Andare verso: