Forum ricco di news e tanti articoli interessanti.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Ultimi argomenti
» Laptop Brands
Gio Ago 04, 2011 12:02 am Da Ospite

» Blu-ray to iPad Ripper lift Blu bar DVD movies for iPad
Mer Ago 03, 2011 6:39 pm Da Ospite

» программы навигации
Mar Ago 02, 2011 11:59 am Da Ospite

» x-Hack hack you
Dom Lug 31, 2011 5:43 pm Da Ospite

» Shevchenko ruba per scherzo portafogli a giornalista
Mer Set 15, 2010 9:57 am Da Angelo

» Britney Spears si lava poco e puzza
Mer Set 15, 2010 9:53 am Da Angelo

» COCCOLA NEONATO MORTO: LUI TORNA ALLA VITA
Ven Ago 27, 2010 6:33 pm Da Angelo

» Troppo stress per la vittoria alla lotteria.Si suicida
Mer Ago 11, 2010 12:20 am Da Angelo

» Video a luci rosse a scuola per insegnare ai giovani il sesso appagante
Mer Ago 11, 2010 12:15 am Da Angelo

Migliori postatori
Angelo
 
Raffaele
 
fabiolino91
 
Davide
 
gerry91
 
KC
 
iopeppo
 
divo90
 
[°*Federica*°]
 
Mlep
 
Foto via webcam

Condividere | 
 

 Fantasmi.Cosa sono?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Angelo
Admin
avatar

Messaggi : 300
Data d'iscrizione : 13.04.10
Età : 26
Località : Montoro Inferiore

MessaggioTitolo: Fantasmi.Cosa sono?   Mer Apr 14, 2010 3:06 pm

La parola fantasma deriva dal greco "phàinesthai" che vuol dire "apparire", intesa come apparizione di una persona, di un animale o di un oggetto, che all'improvviso appare e così velocemente scompare. Probabilmente è il fenomeno più conosciuto e forse il più diffuso nel mondo. Da secoli si registrano casi di apparizioni in tutto il Mondo ed ogni civiltà possiede i suoi.
In Occidente fu la fotografia paranormale ad innaugurare questo fenomeno. La casistica che abbiamo dinanzi è senza ombra di dubbio immensa e proiettata all'aumento. Le manifestazioni sono varie ed assumono aspetti così diversi tra loro, che è anche molto delicato parlare di classificazione dei casi.
Una principale suddivisione, separa i fantasmi soggettivi da quelli oggettivi:
i primi si rendono visibili ad una persona e per questo rimane il dubbio che sia la mente a sviluppare l'immagine, come in un sogno; la seconda rende terze persone, partecipi all'apparizione.
L'aspetto più inquietante, è l'apparizione di fantasmi di defunti. Questa tipologia di apparizione sembra essere collegata a fattori mentali (telepatia, sogno) o a conoscenze personali. Pensate all'apparizione di parenti o conoscenti defunti che inviano messaggi o sembrano diversi dal letto di morte. Attualmente la spiegazione più accreditata sembra essere l'idea che questa particolare tipologia di fenomeno come l'apparizione, sia una specie di 'ricordo' di qualcuno che per anni ha vissuto in quel luogo facendo sempre le stesse cose che in qualche modo sono rimaste impresse come su un nastro. Sempre seguendo l'esempio del nastro, si potrebbe ipotizzare che la vita ma soprattutto il tempo, come noi lo viviamo, sia solo una linea retta tra altre linee rette che rappresentano altre dimensioni e quindi altri mondi. Se per uno sconosciuto ed incontrollabile motivo, una di queste linee subisse una leggera e temporanea interferenza (magari di tipo magnetica), le due dimensioni che entrerebbero per così dire "in collisione" darebbero come risultato ciò che noi chiamiamo apparizione. Non è escluso che questa ipotesi, se si verificasse potrebbe scaturire anche altri fenomeni sconosciuti.
Un caso molto diffuso, sembra essere quello dei fantasmi che inviano avvisi di pericolo.
Oltre al perché appaiono, è interessante anche il modo in cui lo fanno. Dimenticate per un attimo i fantasmi classici come lenzuola, catene e cavalieri senza testa.
Tante, tantissime apparizioni, mostrano entità vestite con gli abiti dell'epoca, altre volte sono soltanto entità sotto forma di vapore, di venti freddi, di globi di luce, ecc. Ora non resta che andare a vedere da vicino le diverse tipologie di figure che costellano questo argomento.

FANTASMI ELEMENTALI:
Ossia fantasmi degli elementi, già noti dall'antichità e che popolano l'aria, l'acqua, i boschi, i fiumi, i laghi, ecc. ( rientrano in questa categoria i famosi "monacelli" napoletani"). Legati completamente alla natura, generalmente invisibili ma con la possibilità di prendere forma umana come fate, ninfe, gnomi, folletti. E' comunque vero che queste figure hanno arricchito gli scenire della mitologia minore, trovando forme come elfi, ninfe, sirene. Il dott. Jung teorizzò che fossro addirittura "elementi arcaici dell'inconscio collettivo".


FANTASMI DOMESTICI o D'INFESTAZIONE:
Fantasmi che "abitano" una casa e che nei secoli, accompagnano la vita dei viventi che ci abitano. Ricordiamo il fenomeno d'infestazione che seguì l'adolescenza della medium D'Espérance, la quale affermò di vedere volti che le sorridevano. Corrispondono alla categoria dei fantasmi oggettivi. Sono limitati i casi in cui questi fantasmi sono entrati in comunicazione con chi assisteva all'apparizione. Per lo più ripetono una qualche azione negli anni. Gli spiritisti considerano queste entità come una tipologia che è legata ancora al mondo materiale, legate alle loro vecchie abitudini e soprattutto ignare di essere morte.

FANTASMI MEDIANICI:
Fantasmi che "nascono" solo attraverso sedute medianiche, quindi con l'ausilio di un medium. Il più delle volte i fantasmi medianici si presentano come fantasmi di defunti parenti di qualche presente alla seduta. Si presentano in varie forme: sagome luminescenti a volti ben definiti, da mani a volti fino a braccia create dall'ectoplasma. Non mancano comunque i casi di fantasmi di defunti sconosciuti ai presenti, come Katie King. Resta la tipologia di fantasmi più sospettata di trucco anche perchè nei decenni di controlli delle sedute, una enorma quantità di sedute è risultata truccata e di conseguenza fenomeni come raps, forme ectoplasmatiche ed altro sono risultati essere solo prodotti della stupidità umana.

FANTASMI DI ANIMALI:
Fantasmi di animali defunti in circostanze non proprio comprese. Ci sono casi di fantasmi di animali che si sono materializzati qualche attimo prima di essere uccisi e fantasmi che sono apparsi essendo in buona salute. Questa tipologia di fantasmi si affianca molto a quelli infestanti, poichè anche quelli di animali sembrano legati a dei luoghi. Esiste però una casistica molto discutibile.

FANTASMI DI DEFUNTI:
Qualche studioso tende ad affermare che non è attendibile la testimonianza dell'apparizione di un defunto da parte di un testimone che è al corrente che quella persona sia morta, poichè la mente umana ha una immaginazione spiccata e lo stress, il dolore o comunque periodi di particolare tensione nella vita di chiunque, possono generare disordini mentali. Esistono però anche casi in cui un soggetto assiste ad un'apparizione che scoprirà in seguito di appartenere ad un defunto. C'è comunque la possibilità, nei casi in cui (numerosi!) un fantasma appaia magari in sogno per suggerire di scavare in un dato luogo dove vi è sotterrato qualcosa di valore, che la visione del 'fantasma' sia solo un modo per 'materializzare' la propria chiaroveggenza.

FANTASMI DI PERSONE VIVE:
Anche se può sembrare strano (a qualcuno sembrerà una battuta), questa tipologia di apparizioni ha avuto molti episodi. Generalmente si manifesta in situazioni estreme: una persona vede l'apparizione di un conoscente, di un amico, di un familiare mentre quest'ultimo sta vivendo (anche a chilometri di distanza) una esperienza triste come il rischiare di morire. Principalmente sembrerebbe un fenomeno telepatico.

Generalmente però l'apparizione avviene alle persone molto vicine al soggetto apparso anche se ci sono stati casi di avvistamento da parte di persone estranee ma che in quel momento sostavano in un luogo dove il fantasma aveva vissuto.

APPARIZIONI ABITUALI:
Questa è una tipologia abbastanza diffusa. Si tratta di apparizioni ripetute nel tempo (delle volte con precisione assoluta ma non necessariamente) in uno stesso luogo. Si tratta generalmente di persone o animali morti. In alcuni casi è stato osservato che l'apparizione attraversava pareti, porte chiuse, oggetti e nella maggior parte dei casi, si ripetono su luoghi storici significativi; proprio per il fatto che appaiono ripetutamente negli anni, anche chi li osserva cambia e quindi è da escludere che occorrano facoltà particolari. Il più delle volte il fantasma di questa tipologia, ripete quello che sembra un preciso copione, magari recitato qualche attimo prima di morire ed è sconosciuto a tutti. Gli spiritisti vedono questo tipo di fantasma, come una categoria che non si rende conto o non vuole rendersi conto, di essere morta.

MANIFESTAZIONI INTELLIGENTI:
Questa penultima tipologia di manifestazione, è particolare e coincide spesso con casi di poltergeist. Occasionalmente può essere pericolosa. Cerca di attirare l'attenzione producendo odori, rumori di passi, sbattendo porte e facendo lievitare oggetti.

POLTERGEIST:
Questa manifestazione paranormale è molto conosciuta ed è semplice da descrivere. Anche se in parecchi hanno affermato che possa trattarsi di fantasmi "cattivi", entità maligne, ecc., tutto invece porta alla conclusione che si tratti di "psicocinesi spontanea ricorrente" detta anche RSPK. Vai alla pagina dedicata ai poltergeist.
RIFLESSIONI e CONCLUSIONI:
E' importante riflettere però su un particolare interessante quale la differenza delle apparizioni in legame alle culture e alle religioni ove esse hanno luogo.
Per facilitare l'idea, riflettete sul fatto che in occidente le segnalazioni di apparizioni riguardano sempre persone normali, magari vestite con abiti passati o moderni, ma comunque persone. Se geograficamente ci spostiamo verso il sud del mondo, in Africa le segnalazioni di apparizioni sembrano rappresentare sempre animali. In Oriente, le segnalazioni di apparizioni sono sempre indicate come sfere di luci o comunque luci spettrali. Queste riflessioni quindi, danno modo di capire come le tipologie di fantasmi o meglio le segnalazioni di apparizioni, possano cambiare in funzione della religione di quel territorio o comunque in funzione dell'idea che quel popolo ha di reincarnazione. Infatti i popoli africani ed indiani adottano la teoria della reincarnazione in animali, mentre in Oriente, lo spirito di un uomo (chiamato tama) alla morte del soggetto si staccherebbe dal corpo per divenire luce e vagare libera.

Insomma, l'enigma rimane e con esso anche i fantasmi che, mentre guidiamo l'auto, guardiamo la TV, siamo al bar con gli amici, al cinema, mentre dormiamo ed anche mentre siete qui a leggere questa pagina, nel silenzio e nel buio della notte, vi osservano e vi seguono vagando in eterno.
Tornare in alto Andare in basso
http://cipensiamonoi.sosforum.net
 
Fantasmi.Cosa sono?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Ci pensiamo noi :: Misteri :: Fantasmi-
Andare verso: